AMR: cos’è un Fleet Management System?

Un Fleet Management System è un software che si occupa della gestione di una flotta di asset mobili, come ad esempio una flotta di Autonomous Mobile Robot: esegue tutte le azioni che devono essere svolte per mantenere una flotta operativa, efficiente e puntuale.

Questi sistemi vengono utilizzati per gestire automaticamente il traffico e le missioni degli asset, per monitorare le attività della flotta, e per prendere decisioni sulla corretta gestione delle risorse, sulle missioni di trasporto e le rotte, sullo stato degli asset ai fini della manutenzione. Una gestione della flotta efficiente contribuisce a garantire il rispetto dei tempi di trasporto del materiale e il miglioramento continuo nell’utilizzo degli asset.

Contenuti

Fleet Management System e Autonomous Mobile Robot

Un tipico investimento di robotica mobile in genere comporta l’impiego di più robot mobili autonomi (AMR) all’interno di uno stesso stabilimento. Non appena si dispone di più di un AMR in funzione nella fabbrica, è necessario avvalersi di una soluzione software di gestione della flotta per gestirne le operazioni.

Un sistema di gestione della flotta (FMS) è un’applicazione software complementare ai robot mobili, che viene distribuita virtualmente nel cloud o su un server in sede presso la sede in cui i robot navigheranno. L’FMS deve comunicare direttamente e rapidamente con tutti gli AMR all’interno della struttura. Questa comunicazione avviene in genere tramite WiFi, quindi è necessario che l’FMS abbia accesso alla rete wireless; in alternativa, come nel caso di Jobot ed Helko, gli AMR possono interfacciarsi utilizzando la rete 5G.

La maggior parte dei produttori di AMR offre FMS proprietari chiusi, progettati specificamente per le proprie soluzioni robotiche. L’FMS è in genere un’opzione e non è incluso nel prezzo dell’AMR di base. Tuttavia, ciò dipende dal tipo di applicazione del robot mobile e dalle effettive funzionalità del gestore di flotta. Nel caso di Helko, ad esempio, NAVARCO è il software interoperabile che si occupa sia della gestione e del monitoraggio di ogni singolo robot, sia della gestione della semaforizzazione e del traffico della flotta, quindi è un elemento imprescindibile del sistema AMR Helko.

Ecco le caratteristiche principali di una tipica suite software per la gestione della flotta:

  • Interfaccia grafica utente utilizzabile da desktop, smartphone e tablet
  • Assegnazione delle missioni
  • Controllo del traffico
  • Pianificazione automatica del percorso
  • Monitoraggio della flotta (posizione del robot, stato, livello della batteria, attività/missione)
  • Interfacciamento con altri robot e sistemi automatici
  • Recupero/ripristino/ricollocazione del robot
  • Monitoraggio di eventi/allarmi
  • Interfacciamento con il singolo robot per la navigazione di emergenza in modalità manuale
  • Scheduler per pianificare le missioni
  • Creazione e modifica della mappa
  • Analisi dei dati e report statistico
  • Gestione degli utenti

ATTENZIONE: alcuni fornitori hanno dei limiti al numero massimo di robot che possono essere controllati dall’FMS. Consigliamo di verificare sempre questo limite durante la valutazione delle diverse soluzioni AMR sul mercato.

 

Cosa fa un sistema di gestione della flotta?

Le aziende che utilizzano più di un AMR in produzione, si affidano al software di gestione della flotta per migliorare la trasparenza delle operazioni, incrementare la produttività e garantire il rispetto delle normative governative e di settore. Questi sistemi comprendono una serie di funzioni, tra cui la manutenzione proattiva dei veicoli, il miglioramento delle misure di sicurezza della flotta e la semplificazione del flusso delle consegne.

Ecco alcuni dei principali vantaggi di un sistema FMS per la gestione della flotta:

  • Maggiore efficienza e produttività della flotta: utilizzando il computer di bordo del robot mobile, il sistema FMS si interfaccia all’AMR in modalità wireless per trasmettere i dati di navigazione e ricevere e memorizzare i dati telemetrici.
  • Miglioramento dell’efficienza dei consumi grazie a una pianificazione intelligente dei percorsi: il software monitora i tempi di inattività e di utilizzo e lo stato di carica della batteria di ogni singolo robot, invia eventuali missioni di ricarica e calcola automaticamente i percorsi in modo da sfruttare al meglio la batteria e i robot disponibili.
  • Tracciamento degli AMR: il sistema di localizza i robot mobili in tempo reale e ne raccoglie i dati telemetrici.
  • Tracciamento del carico e dei carrelli: in molte applicazioni è necessario che il Tracking si estenda oltre gli AMR, includendo rimorchi, carico trasportato e, nel caso di Helko, carrelli e banchi da lavoro.
  • Miglioramenti nella manutenzione: la raccolta dei dati telemetrici migliora anche la gestione della manutenzione della flotta di robot. Analizzando i dati di navigazione raccolti, è possibile tenere traccia delle ore di utilizzo e sfruttare questi dati per programmare in modo proattivo i controlli di checkup e le manutenzioni ordinarie dei robot, prevenendo l’usura eccessiva ed evitando guasti imprevisti.
  • Ausilio alla sicurezza: il sistema traccia la posizione dei robot, la velocità, i comportamenti anomali, le criticità e le situazioni impreviste. In altre parole, fornisce un registro digitale completo delle operazioni della flotta, offrendo preziose informazioni per la prevenzione di blocchi e incidenti e il miglioramento della navigazione in sicurezza lungo i percorsi condivisi con le persone.
  • Interoperabilità con i sistemi di gestione della produzione: interfacciandosi direttamente con i software ERP, MES o WMS, il gestore di flotta può offrire una stima precisa dei tempi di arrivo del materiale trasportato. Con una gestione automatica e tracciata della propria logistica interna è possibile ottenere un vantaggio competitivo, soprattutto nei settori più competitivi di lavorazione conto terzi, in cui le tempistiche di produzione e il servizio clienti distinguono le aziende, poiché i clienti insoddisfatti possono cercare alternative.

 

Qual è il futuro dei Fleet Management System?

La gestione della flotta è un aspetto sempre più importante della tecnologia AMR, in quanto offre vantaggi in termini di efficienza, produttività e sicurezza. Con i progressi della tecnologia e il crescente utilizzo di robot mobili, si prevede che la tecnologia degli AMR e di conseguenza i sistemi FMS cresceranno ulteriormente. La rapida evoluzione dell’Internet delle cose (IoT) ha reso possibili case e veicoli intelligenti, a dimostrazione dei progressi compiuti in questo campo.

La robotica, e di conseguenza la sua gestione, sta diventando sempre più parte integrante delle operazioni logistiche interne delle aziende. È certo che la diffusione della navigazione autonoma continuerà ad evolversi e vale la pena di tenere sotto controllo alcune tendenze emergenti, come:

  • Big Data
  • Machine Learning
  • Intelligenza artificiale
  • Rete 5G

Oltre alle innovazioni che potranno portare queste tecnologie, per soddisfare le richieste specifiche delle aziende si rivelerà sempre più importante gestire l’integrazione della flotta AMR con altri sistemi operativi e di gestione, infatti, uno degli obiettivi principali del nostro software FMS è proprio l’interoperabilità.

Tech curiosities

Il Fleet Management System che gestisce le flotte robotiche di AMR Helko e Jobot si chiama NAVARCO.

Nell’antica Grecia il termine navarco indicava il capo della flotta militare; introdotto anche a Roma, questo titolo definiva coloro che comandavano più navi. Nella Marina greca il grado di Navarchos (Ναύαρχος) è attualmente il più alto grado della gerarchia militare, corrispondente al grado di ammiraglio.

Un titolo più che adatto al software che ha la responsabilità dell’intera flotta robot!

Se desideri saperne di più sui robot autonomi o sulle loro possibili applicazioni all’interno della tua realtà aziendale, contattaci.